5 strumenti di gestione per i social media manager

Pubblicare una foto su Instagram mentre state twittando sul trend del momento, condividendo allo stesso tempo su Facebook l’ultimo articolo del blog e leggendo i post più interessanti su LinkedIn.

Dono dell’ubiquità? O semplice organizzazione?

Essere organizzati però spesso non è sufficiente nemmeno alla persona più multitasking del pianeta. Gestire diversi social network in contemporanea può non essere semplice, soprattutto per chi ne fa una professione. Fortunatamente vi sono alcuni strumenti che, oltre a semplificare le attività relative alle pubblicazioni, permettono anche di seguire più attentamente gli sviluppi e le interazioni, rendendo più fluido l’intero lavoro.

Ogni tanto è necessario ammettere di aver bisogno di un piccolo aiuto, senza dimenticare di continuare a investire il giusto tempo e la giusta attenzione per raggiungere i propri obiettivi.

Strumenti di gestione dei social media indispensabili

  • Business Manager
    Business Manager offre l’opportunità di gestire e monitorare più pagine facebook e di passare da una all’altra con un click. Si tratta di una piattaforma Facebook completamente gratuita che, oltre a dare la possibilità di organizzare le pubblicazioni e i messaggi della pagina, permette di gestire le inserzioni e di condividere l’intero lavoro con i membri del proprio team.

 

  • Latergram
    Instagram è un social network legato all’istante, ma perché non semplificare il suo utilizzo programmando in anticipo le immagini da pubblicare? Latergram svolge proprio questo compito, permettendo a chiunque di collegarsi al proprio profilo Instagram e di calendarizzare anche a lungo termine la pubblicazione dei post, preparando la caption e decidendo giorno e orario. Scaricando l’app, una semplice notifica sul cellulare avviserà quando sarà il momento di effettuare la pubblicazione.

 

  • Hootsuite
    Per raggruppare le programmazioni dei vari Social Network in un’unica piattaforma è possibile utilizzare Hootsuite. La versione gratuita permette di collegare fino a 3 profili Social e, in completa autonomia, si occupa della pubblicazione dei post programmati. Per ogni contenuto creato, la programmazione può essere effettuata su più social in contemporanea. Scaricando l’app, sarà poi possibile gestire la programmazione e modificarla in ogni momento dal proprio cellulare.

 

  • Canva
    Canva permette di creare gratuitamente immagini da condividere sui profili social, proponendo numerosi modelli, dimensioni e layout tra cui scegliere a seconda delle necessità. Semplice e intuitivo, dà la possibilità di condividere con il proprio team i progetti e di modificarli in ogni momento utilizzando immagini caricate personalmente o immagini e figure già presenti su Canva. Semplifica notevolmente la gestione dei Social, memorizzando i lavori fatti e trasformandoli in veri prototipi per lavori futuri.

 

  • NutshellMail
    Se avete paura di non riuscire a seguire quotidianamente tutti i Social Network che gestite, NutshellMail è una soluzione. Si tratta di un’applicazione Web che permette, gratuitamente, di ricevere ogni giorno una mail con una panoramica delle attività svolte sui social ai quali viene associata. Una sorta di riassunto che comprende likes, condivisioni, messaggi privati e interazioni e che dà la possibilità di avere una visione completa e immediata dell’intera situazione dei social che ci interessano. Inoltre, è possibile decidere in quali giorni e in quali orari ricevere le mail, a seconda delle proprie necessità; e anche che tipo di informazioni includere nelle varie panoramiche. Può essere configurato con numerosi Social, tra cui Facebook, Twitter e LinkedIn.

 

Con il continuo progresso del “mondo social”, gli strumenti stanno aumentando e ad oggi sono davvero molti i programmi e le applicazioni, gratuiti o a pagamento, che permettono di monitorare, velocizzare e ottimizzare il lavoro. Pur affidandosi ai numerosi tools, è sempre importante non dimenticare il lato umano che sta alla base delle pagine e dei profili da gestire. Lasciarsi aiutare è un bene, soprattutto quando i social sono molti e richiedono una precisa organizzazione. Ma mai rischiare di ridurre il lavoro a un puro gesto meccanico.

Articoli Correlati

5 Libri sul digital marketing e non che ispirano i buoni propositi

Settembre è il mese dei buoni propositi e quale miglior modo di rincominciare alla grade se non traendo ispirazione dalle buone letture Ma... more

Instagram dice addio alle “metriche della vanità”?

L’ultima notizia che ha gettato in molti nel panico è stata inizialmente annunciata ad aprile in California durante una conferenza, e vede... more

Copywriting persuasivo: quattro tecniche per vendere con la scrittura

Comprendere i principi del copywriting persuasivo ti permetterà di migliorare il tasso di conversione durante campagne di lead generation,... more

Vuoi essere il nostro prossimo cliente felice?

Ogni anno gestiamo oltre 100 clienti, il 99% sono felici!