Keyword Research

Vuoi posizionare il tuo sito web tra i primi risultati in Google? Ti serve una buona strategia SEO, che comincia con una valida Keyword Research.


In Quindo non lasciamo niente al caso: ecco perché la ricerca delle SEO keywords adeguate a posizionare il tuo sito è fatta in modo approfondito e professionale dal nostro team altamente specializzato. Tutto comincia con le parole e i numeri giusti. Ecco perché, per avere risultati, una buona SEO strategy ha inizio con un’accurata analisi delle keyword rilevanti per il posizionamento del tuo sito web.

Che cos’è una Keyword Research?

Con Keyword Research si intende tutto il complesso lavoro di ricerca e analisi che consente di individuare le parole più utilizzate dagli utenti nelle ricerche per un determinato settore.

Le professioniste della Keyword Research in Quindo si occupano di comprendere al meglio le logiche di ricerca alla base delle domande degli utenti. Capire quello che le persone vogliono e quali sono le loro aspettative significa intercettare (e soddisfare) i loro intenti di ricerca.

La keyword research è un elemento fondamentale nell’ambito del marketing digitale e dell’ottimizzazione per i motori di ricerca. Consiste nell’identificare e analizzare le parole e le frasi che gli utenti digitano sui motori di ricerca (Google, certo, ma non solo) quando cercano informazioni, prodotti o servizi correlati al tuo settore di attività. Comprendere quali parole chiave sono più rilevanti per il tuo sito web o attività è essenziale per migliorare la visibilità online e attirare traffico qualificato.

La keyword research è un processo multifase, che richiede un’attenta analisi e valutazione di ogni dato. Ecco alcuni dei passaggi principali per analizzare le SEO keyword su cui puntare.

  1. Individuazione degli obiettivi e del pubblico di destinazione. Prima di tutto, identificheremo gli obiettivi del tuo sito web o della tua attività online. A chi ti rivolgi? Quali sono le esigenze e i bisogni del tuo pubblico target? Comprendere il tuo pubblico ci aiuterà a scegliere parole chiave pertinenti e a creare contenuti rilevanti.
  2. Brainstorming. Insieme, creeremo una lista iniziale di parole chiave che potrebbero essere pertinenti per il tuo settore. Noi utilizzeremo strumenti di keyword research, tu potrai fare affidamento sulle tue intuizioni e la tua esperienza. Questa lista sarà la base per un’ulteriore ricerca più approfondita.
  3. Ricerca delle parole chiave. Strumenti di keyword research come Google Keyword Planner, Ubersuggest, SEMrush o Ahrefs ci aiuteranno a trovare nuove idee di parole chiave e ottenere informazioni sul volume di ricerca mensile, sulla difficoltà delle keyword e sulle tendenze nel settore. Realizzeremo una keyword research con un buon equilibrio tra parole chiave secche, ad alto traffico e altissima concorrenza, e altre a coda lunga, più specifiche e che ci aiuteranno a intercettare utenti interessati.
  4. Analisi della concorrenza diretta. Valuteremo quali parole chiave stanno utilizzando i tuoi concorrenti per attirare traffico e migliorare il loro posizionamento nei motori di ricerca. Questa analisi può fornire preziose informazioni per affinare la strategia di keyword research: non dovremo copiare, anzi. Troveremo i gap di informazioni che la concorrenza non fornisce e attireremo gli utenti con contenuti di valore.
  5. Analisi delle SERP. Valutare attentamente i risultati di ricerca aiuta a comprendere meglio lo scenario, a capire chi sono i veri competitor organici e che tipo di contenuto Google predilige per una determinata ricerca.
  6. Scelta delle parole chiave interessanti. Dopo aver condotto ricerche approfondite e analizzato la concorrenza, ti chiederemo di dare priorità alle parole chiave più pertinenti per il tuo sito web. Scegli parole chiave che riflettano le esigenze del tuo pubblico e siano in linea con gli obiettivi del tuo sito. Elimineremo ovviamente quelle che parlano di servizi che non offri o di prodotti che non hai in catalogo, in modo che le nuove pagine e i nuovi contenuti siano in linea con la tua attività.
  7. Riorganizzazione dei contenuti. Individuate le parole chiave, organizzeremo il contenuto già presente sul tuo sito web in modo da includere le parole chiave scelte in modo naturale e coerente. Ciò significherà modificare alcune delle pagine esistenti o aggiungerne di nuove, anche in base all’architettura informativa che le SEO specialist riterranno più adatta. A quel punto inseriremo le keyword in punti strategici come nei titoli, nei sottotitoli e nel testo, ma anche nell’URL e nei metadati delle pagine principali.
  8. Monitoraggio e adattamento della strategia. Lavoriamo con i nostri clienti sul lungo periodo. Nel corso di 6 mesi, un anno o due, la keyword research è un processo continuo. Terremo monitorate le prestazioni delle parole chiave nel tempo e apporteremo eventuali modifiche necessarie per migliorare il tuo posizionamento nei motori di ricerca e rimanere rilevante per il tuo pubblico di destinazione.

Capire quello cosa cercano i tuoi utenti, cioè i tuoi potenziali clienti, è chiaramente alla base di una serie di servizi di ottimizzazione SEO di successo. Utilizziamo la Keyword Research per realizzare siti in grado di convertire e convincere, nei quali i contenuti siano espressi nel modo migliore e con le parole giuste.

Gli strumenti per l’analisi keyword

I tool di Keyword Research disponibili sul mercato sono tantissimi. Forniscono informazioni preziose sulle parole chiave utilizzate dagli utenti per cercare prodotti, servizi o informazioni online e noi di Quindo li usiamo in modo strategico per ottimizzare il tuo sito. Svolgono un ruolo essenziale nella definizione delle tue parole chiave target, nell’analisi della concorrenza e nella comprensione delle tendenze di ricerca. Ecco un elenco breve e non esaustivo di tutti quelli che usiamo in alcune strategie o in altre.

  • Google Keyword Planner: Uno dei più popolari strumenti di analisi keyword è offerto da Google Ads. Ci fornisce idee di parole chiave e suggerimenti correlati, insieme a informazioni dettagliate sul volume di ricerca mensile, sulla concorrenza e sulle previsioni delle prestazioni delle parole chiave. Particolarmente utile se, accanto alla strategia SEO o dopo di questa, hai intenzione di implementare una campagna ADS.
  • SEMrush: È un pacchetto di strumenti completo per il marketing digitale che offre una funzionalità di ricerca delle parole chiave avanzata. Usando SEMrush, scopriamo nuove parole chiave, analizziamo la concorrenza e monitoriamo il posizionamento del tuo sito per keyword strategiche.
  • Ahrefs: Originariamente noto per l’analisi dei backlink, Ahrefs offre anche una potente suite di strumenti di keyword research. Ci aiuta a trovare nuove parole chiave, anche a coda lunga, per intercettare il traffico organico con i diversi contenuti del tuo sito web (homepage, pagine di servizio, articoli di blog e altro ancora).
  • Ubersuggest: È uno strumento intuitivo e accessibile per la ricerca delle parole chiave. Offre una vasta gamma di suggerimenti di parole chiave, analisi della concorrenza e informazioni sul traffico organico con cui analizziamo i topic da esplodere sul tuo sito.
  • Moz Keyword Explorer: Moz è noto per le sue risorse SEO e il Keyword Explorer di questo strumento non delude. Fornisce dettagli sul volume di ricerca, sulla difficoltà delle parole chiave e sulle opportunità di posizionamento organico. Lo usiamo anche per individuare le anchor su cui puntare nella nostra strategia di SEO Off site.
  • AnswerThePublic: Una risorsa veramente preziosa per visualizzare suggerimenti di parole chiave in base a domande e preposizioni, fornendo una panoramica delle query degli utenti. Ci serve soprattutto nella fase di elaborazione del piano editoriale SEO per gli articoli di blog, in cui cerchiamo di puntare sulle keyword informazionali e attrarre gli utenti in una fase alta del funnel.
  • Google Trends: Fornisce informazioni sulle tendenze di ricerca delle parole chiave nel tempo e le relative regioni geografiche. Utile per identificare le parole chiave in crescita e declino, se il tuo prodotto o servizio ha una certa stagionalità.

Oltre a tutti questi keyword research tools, il nostro strumento più amato è la suite di Google Drive. Con i fogli di Google condivideremo con te la keyword research, ti chiederemo di individuare le parole chiave più interessanti per il tuo business, stabiliremo quali testi hanno la priorità per il tuo posizionamento SEO. Inoltre, lavorare sulle cartelle e i file condivisi ci permette di avere una comunicazione continua, chiara e trasparente con i nostri clienti. Sappiamo che vuoi avere il polso della situazione sulla nostra content strategy, come è giusto che sia: in fondo, stiamo lavorando sul tuo sito e vogliamo farlo insieme a te.

Comprendere le SEO keyword significa comprendere il tuo target

Esistono diverse tipologie di keyword, che sono tutte da considerare e analizzare nell’ambito di una Keyword Search completa ed efficace.

Ogni keyword ha un ruolo e per ottimizzare ciascuna pagina è importante conoscerlo.

  • Main Keyword: sono le parole chiave principali, una per ogni pagina, alla base di tutta la strategia SEO. Intercettano l’intento di ricerca primario per quella pagina.
  • Keyword Secondarie: vanno a delimitare ulteriormente il campo semantico definendo un aspetto secondario della keyword principale.
  • Keyword Correlate: generalmente sono sinonimi o varianti delle keyword precedenti. Possono approfondire i contenuti (keyword correlate rilevanti), andando a precisare meglio l’intento di ricerca, oppure ampliare l’argomento ad altri campi semantici (keyword correlate non rilevanti).

L’analisi delle keyword e gli intenti di ricerca

Le tipologie di parole chiave informazionali, transazionali e commerciali, permettono di intercettare gli utenti che si trovano in diverse fasi del percorso di acquisto. Comprendere queste tipologie e saperle utilizzare in modo adeguato può aiutarti a raggiungere il pubblico giusto e migliorare il posizionamento del tuo sito web nei risultati di ricerca.

Parole chiave informazionali

Le parole chiave informazionali riflettono l’intenzione dell’utente di ottenere informazioni o risposte a una domanda specifica. Gli utenti che utilizzano questo tipo di parole chiave sono spesso alla ricerca di contenuti educativi, guide, tutorial o definizioni. Si trovano nella fase iniziale del processo di ricerca e vogliono capire meglio un argomento senza necessariamente essere pronti per un’azione specifica, come l’acquisto di un prodotto o la richiesta di un servizio.

Ecco alcuni esempi:

  • “Cos’è il riscaldamento globale?”
  • “Come perdere peso velocemente?”
  • “Tutorial Photoshop”
  • “Definizione di marketing digitale”

Le parole chiave informazionali sono preziose per la tua content strategy. Creando contenuti informativi e di qualità raggiungiamo gli utenti in una fase alta del funnel e posizioniamo il tuo brand come esperto del settore.

Parole chiave transazionali

Le parole chiave transazionali indicano che l’utente è orientato all’azione e ha l’intenzione di eseguire una specifica transazione online. Queste parole chiave sono utilizzate da utenti che sono pronti ad acquistare un prodotto o servizio o eseguire un’azione specifica, come scaricare un ebook o registrarsi per un webinar.

Esempi di parole chiave transazionali includono:

  • “Acquista iPhone 12 online”
  • “Offerte vacanze last minute”
  • “Registrati per il corso di marketing online”
  • “Coupon sconto Amazon”

Le parole chiave transazionali sono cruciali per gli e-commerce e le attività online che offrono prodotti o servizi. Le utilizziamo nelle pagine di categoria o nelle pagine di servizio, per convincere l’utente ad acquistare dal tuo sito.

Parole chiave commerciali

Le parole chiave commerciali si trovano a metà strada tra le informazionali e le transazionali. Indicano che l’utente è nella fase di considerazione, sta cercando di confrontare diverse opzioni o vuole leggere recensioni e valutazioni di prodotti o servizi specifici. Gli utenti che utilizzano queste parole chiave sono ancora nella fase di ricerca, ma sono potenziali clienti interessati a prendere una decisione d’acquisto.

Qualche esempio di keywords commerciali:

  • “Migliori laptop per grafica”
  • “Recensioni dei migliori ristoranti di sushi a New York”
  • “Confronto piani assicurativi auto”

Le parole chiave commerciali sono essenziali per le aziende che desiderano influenzare la decisione di acquisto degli utenti. Le usiamo per ottimizzare i contenuti che forniscono informazioni approfondite, recensioni oneste e confronti tra prodotti o servizi, così che il tuo sito possa dimostrare la tua esperienza e aiutare gli utenti a fare scelte informate.

Utilizzare una combinazione di parole chiave informazionali, transazionali e commerciali nella strategia di keyword research ci aiuta a raggiungere utenti in diverse fasi del processo di acquisto. Mentre le parole chiave informazionali attraggono utenti nella fase di consapevolezza, quelle transazionali catturano utenti pronti a effettuare un acquisto. Le parole chiave commerciali, invece, influenzano le loro decisioni. Per identificare le migliori parole chiave per la tua strategia, alcuni strumenti di keyword research suddividono le keyword per intento di ricerca. Si tratta di un’identificazione sommaria: avrai bisogno di molto buon senso, e di professioniste in grado di interpretarle, per capire quali keyword usare in quali pagine del sito web.

Le metriche da tenere in considerazione

Gli strumenti di ricerca delle parole chiave offrono tutta una serie di informazioni, ma sai cosa indicano? Ecco un breve glossario delle metriche da tenere in considerazione:

  1. Volume di ricerca: indica il numero di volte che una parola chiave specifica viene cercata dai motori di ricerca in un dato periodo, solitamente al mese. Maggiore è il volume di ricerca, maggiore è il potenziale traffico che si può attirare utilizzando quella parola chiave. Tuttavia, è importante trovare un equilibrio tra volume e competizione, cercando parole chiave con un buon volume ma con una concorrenza gestibile.

Difficoltà delle parole chiave: indica quanto sia difficile classificarsi nei risultati di ricerca per quella specifica parola chiave. Questa metrica è spesso espressa come un punteggio da 0 a 100. Parole chiave con un punteggio più basso sono meno competitive e potrebbero essere più facili da posizionare. La giusta strategia dovrebbe comprendere keyword più e meno competitive.

La keyword Research per una strategia di local SEO

Hai un negozio, un’attività o un business fisico, che lavora con clienti presenti sul territorio? Ti servono parole chiave localizzate che attraggano gli utenti in zona. La ricerca delle parole chiave per local SEO inizia con una profonda comprensione del mercato locale, della concorrenza e del comportamento di ricerca degli utenti nella tua area geografica.

Si parte da un’analisi del pubblico locale: identifica le caratteristiche demografiche del tuo pubblico di destinazione, come la geolocalizzazione, gli interessi specifici e le abitudini di ricerca. Considera anche le esigenze e le sfide specifiche che il pubblico locale potrebbe affrontare.

Successivamente troveremo insieme keyword locali e specifiche. Includeremo parole chiave locali nel tuo elenco di keyword e daremo loro priorità. Queste sono parole chiave che incorporano il nome della tua città o della tua regione. Ad esempio, se gestisci un ristorante a Roma, potresti includere parole chiave come “ristorante cucina tradizionale a Roma”, “pizzeria vicino il Colosseo” o “miglior sushi ai Parioli”. La maggior parte di queste saranno parole chiave long-tail, cioè quelle più lunghe e specifiche. Gli utenti locali tendono a essere più specifici nelle loro ricerche, quindi concentreremo la nostra ottimizzazione su frasi chiave più dettagliate che rispondano alle loro esigenze specifiche.

Anche l’analisi della concorrenza sarà specifica per la SEO locale. Esamineremo quali parole chiave i tuoi concorrenti stanno utilizzando per posizionarsi nei risultati di ricerca. Questa analisi può aiutarti a scoprire nuove opportunità di keyword e a individuare aree in cui puoi superare la concorrenza. Google My Business è poi una piattaforma fondamentale per Local SEO. Possiamo offrirci di ottimizzare il tuo profilo GMB con informazioni accurate, orari di apertura, recensioni e immagini pertinenti, includendo anche le parole chiave locali pertinenti nel tuo profilo.

Per individuare correttamente come si posiziona il tuo sito in una zona specifica, faremo una ricerca locale sui motori di ricerca. Osserveremo, le aziende elencate nella sezione delle mappe e gli snippet in primo piano. Questo ci aiuterà a capire quali aziende locali stanno già raggiungendo visibilità per determinate keyword. A questo scopo sono utili i geo-modificatori: parole o frasi aggiuntive che indicano la posizione dell’utente che sta cercando. Ad esempio, “vicino a me”, “nella mia zona” o “a [nome della città]” aggiunto alle parole chiave renderà la tua attività più rilevante per le ricerche locali.

La keyword research per local SEO è fondamentale per le piccole e medie imprese che desiderano attirare il pubblico locale e aumentare la visibilità nei risultati di ricerca locali. Concentrandoci su parole chiave locali, long-tail e specifiche, e ottimizzando il tuo profilo Google My Business, possiamo migliorare la presenza online della tua attività e attirare potenziali clienti che si trovano in zona. Terremo sotto controllo le prestazioni delle tue parole chiave e adatteremo la strategia alle evoluzioni del comportamento del pubblico.

L’analisi delle keyword per l’ottimizzazione delle strategie di marketing

La Keyword Research è solo il primo passo nell’ambito di una strategia di content marketing efficace e in grado di portare traffico al sito web, che si tratti di un e-commerce o del sito di un libero professionista. In ogni caso, infatti, il sito deve attirare il pubblico giusto e dargli i contenuti giusti perché sia soddisfatto della sua ricerca.

Fare una Keyword Research adeguata e approfondita è un passaggio indispensabile per ottimizzare i risultati. All’interno dell’agenzia SEO possiamo contare su un team specializzato che integra competenze diverse per poter dare risultati sempre tangibili e misurabili.

La Keyword Research, infatti, nelle mani delle nostre SEO specialist, diventa strumento essenziale per l’analisi dei bisogni del target e, di conseguenza, per l’adeguata ottimizzazione delle pagine del sito, dell’intero processo di navigazione e della stesura di contenuti per la link building.

Contattaci e raccontaci il tuo progetto:
partiremo da un’attenta Keyword Research.
Contattaci