Privacy Policy Curriculum


 

INFORMATIVA PRIVACY

 

Ai sensi dell’art. 13 Reg. UE 679/2016 – “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali n. 679 del 2016” (cd. GDPR) e dell’art. 111 bis del Codice privacy aggiornato al D.Lgs. n. 101/2018, la presente informativa viene resa a coloro che spontaneamente, o compilando il form dedicato presente nella sezione “Lavora con noi” del sito, inviano il proprio curriculum vitae alla Società Quindo S.r.l.

 

  1. Il Titolare del Trattamento dei Dati Personali.

Il Titolare del Trattamento dei Dati Personali è la Società Quindo S.r.l. (di seguito per brevità “Società”), con sede in Lucca, alla via Santa Giustina, n. 21 – P.IVA: 12855631003.

I dati personali che la Società tratta sono quelli forniti in occasione di:

– invio del curriculum, a cui si aggiungono nome, cognome, numero di cellulare e-mail inseriti nel form presente nella sezione “Lavora con noi” del sito;

– colloqui di valutazione;

– iscrizione alla newsletter (e-mail).

Sono richieste altresì informazioni sulla posizione professionale attuale dell’Utente (se lavoratore dipendente, autonomo etc.), nonché sui settori di interesse. Tali informazioni sono richieste necessariamente ai fini di una adeguata valutazione della tipologia di candidatura. A ciò si aggiungono ulteriori informazioni che il candidato potrà eventualmente comunicare a Quindo, nello spazio del form a ciò dedicato. Ai fini della presente informativa il candidato viene indicato anche come “Utente” o “Interessato”.

 

  1. Dati personali raccolti e finalità del trattamento.

I dati personali sono trattati per le finalità strettamente connesse alla valutazione e alla selezione, ovvero eventualmente, per proporre altre offerte di lavoro coerenti con il profilo professionale dell’Interessato. I dati personali possono, altresì, essere trattati dal Titolare per assolvere eventuali obblighi di legge a cui egli Titolare è soggetto (artt. 6, par. 1, lett. c e 9, par. 2, lett. b del GDPR) o per  soddisfare eventuali finalità difensive (artt. 6, par. 1, lett. f e 9, par. 2, lett. f del GDPR). Se l’Utente decide, altresì, di iscriversi alla Newsletter, il dato personale fornito (e-mail) sarà utilizzato esclusivamente per inviare in automatico e gratuitamente, una volta al mese, news e contenuti divulgativi ed informativi sulla cd. SEO.

 

 

  1. Base giuridica del trattamento.

Il trattamento oggetto della presente informativa è lecito e consentito, anche in assenza di consenso, in quanto finalizzato all’esecuzione di misure precontrattuali (la valutazione della candidatura e la selezione dei candidati) adottate su richiesta implicita dell’interessato (art. 6, lett. b, cit. GDPRart. 111, Codice Privacy). Il conferimento dei dati personali per le citate finalità è facoltativo, ma in mancanza potrebbe far venir meno la possibilità, da parte del Titolare, di valutare il profilo del candidato o programmare colloqui con il medesimo. Il trattamento di eventuali dati particolari relativi all’interessato è subordinato al suo espresso consenso da prestarsi in calce al form

. Resta impregiudicato il diritto dell’interessato di revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato. Quanto al servizio newsletter, la base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella volontà dell’Utente di aderire, attraverso il pulsante “Iscriviti”, a tale servizio per ricevere informazioni e aggiornamenti costanti sulla cd. SEO.

 

 

  1. Dati Particolari.

I dati particolari sono i dati idonei a rivelare l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale; oppure dati genetici, dati biometrici, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona (art. 9 cit., GDPR). Si invita l’Utente a non fornire tale tipo di informazioni se non strettamente pertinenti e assolutamente necessarie ai fini di un’adeguata valutazione della candidatura da parte di Quindo. Qualora nei curricula inviati dai candidati siano presenti dati non pertinenti alla finalità perseguita, Quindo si asterrà dall’utilizzare tali informazioni. Si precisa, in merito, che nel pieno rispetto dell’art. 8 della L. 300/1970 (cd. “Statuto dei Lavoratori”), la Società si impegna a non svolgere alcuna indagine sulle opinioni politiche, religiose o sindacali del candidato, nonché su ogni altro fatto non rilevante ai fini della valutazione dell’attitudine professionale del medesimo.

 

 

  1. Destinatari dei dati.

I dati personali trattati dal Titolare non saranno diffusi, ovvero non ne verrà data conoscenza a soggetti indeterminati, in nessuna possibile forma, inclusa quella della loro messa a disposizione o semplice consultazione. Potranno, invece, essere comunicati per le suddette finalità: al personale e ai collaboratori della Società, specificamente autorizzati, e a soggetti esterni che collaborano con la Società, preventivamente nominati come Responsabili del Trattamento (ex art. 28 GDPR). Potranno, inoltre, essere comunicati ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti e normative comunitarie.

 

 

  1. Trasferimento dei dati e luogo di trattamento.

Il Titolare del trattamento non trasmette i Curricula a Paesi Terzi, extra – UE, o ad organizzazioni internazionali.  Per la conservazione dei dati raccolti, la Società si avvale di server che insistono sul territorio nazionale. ? I trattamenti dei dati relativi all’invio della newsletter avvengono tramite la piattaforma di marketing automation e sui server utilizzati da Mailchimp, che ricopre il ruolo di responsabile del trattamento (ex art. 28 GDPR). Mailchimp offre un servizio pienamente conforme agli standard di sicurezza e di liceità del trattamento dei dati personali richiesti dal GDPR. I dati risiedono sui server MailChimp che sono localizzati negli Stati Uniti e sono gestiti con procedure di sicurezza solide e documentate, che rispondono ai requisiti del Privacy Shield, protocollo riconosciuto e approvato dalla Commissione UE.

È possibile consultare la privacy policy di Mailchimp cliccando qui:

https://mailchimp.com/legal/terms

 

 

  1. Conservazione dei dati.

Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo strettamente necessario ad adempiere alle finalità indicate. In particolare, tutti i dati di cui si è fin ora detto verranno conservati per un periodo non superiore a 12 (dodici) mesi dalla loro ricezione ovvero dall’ultimo aggiornamento del curriculum vitae. Qualora il Titolare valuti la necessità di un’estensione di tale periodo di conservazione, l’Interessato sarà ricontattato prima della relativa scadenza al fine di ottenere specifica autorizzazione.  I dati personali trattati dal Titolare per assolvere eventuali obblighi di legge a cui egli è soggetto (v. punto 2), saranno conservati fino al tempo previsto dallo specifico obbligo o norma di legge applicabile. Il dato personale conferito per l’iscrizione alla newsletter sarà conservato fino a quando l’Utente deciderà di usufruire del servizio e sarà cancellato quando il medesimo Utente deciderà di disiscriversi dal servizio.

 

  1. Modalità di trattamento dei dati

In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei dati personali da parte della Società avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, con modalità tali da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, oltre al rispetto degli specifici obblighi sanciti dalla legge.

 

  1. Diritti dell’interessato.

In base agli artt. 15 e ss. del GDPR, l’Utente ha il diritto di:

-accedere ai propri dati personali, chiedere la rettifica, l’aggiornamento, l’integrazione, la cancellazione, l’anonimizzazione, il blocco o la limitazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione alla legge, nonché la conferma dell’esistenza o meno degli stessi, anche se non ancora registrati, ricevendone comunicazione in forma intellegibile, ove ne faccia richiesta;

– opporsi al trattamento per motivi legittimi;

– revocare il consenso in qualunque momento, restando impregiudicata la liceità del trattamento effettuato sulla base del consenso precedentemente prestato.

Per esercitare tali diritti, l’Utente, in qualunque momento e senza alcuna formalità, direttamente o per il tramite di un proprio incaricato, può trasmettere una richiesta al Titolare del trattamento dati, direttamente o per il tramite di un proprio incaricato, mediante invio di messaggio di posta elettronica all’indirizzo e-mail: (INSERIRE MAIL) avente ad oggetto la dicitura “Diritti”. L’Utente ha diritto di ricevere idoneo riscontro senza ingiustificato ritardo e, comunque, al più tardi entro un mese dal ricevimento della richiesta stessa (termine prorogabile di due mesi, per complessità e numero istanze) e può essere rinnovata per giustificati motivi.

In ogni caso, qualora l’Utente ritenga che la Società tratti i Suoi dati personali in violazione di quanto previsto dal GDPR, ha il diritto di proporre reclamo al Garante (art. 77 GDPR, art. 141 Codice Privacy) o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 GDPR, art. 152 Codice Privacy). Il modello per il reclamo e le informazioni su come compilarlo e presentarlo sono disponibili qui. Per l’esercizio dei diritti in questione, l’Utente può avvalersi di persone fisiche, enti, associazioni o organismi, conferendo, a tal fine, delega scritta e farsi assistere da una persona di fiducia.

 

 

  1. Processi decisionali automatizzati.

Il Titolare non effettua sui dati personali trasmessi, trattamenti che consistano in processi decisionali automatizzati.

Fissa un appuntamento