Privacy Policy


INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

(PRIVACY POLICY)

 

Gentile Utente,

di seguito troverai tutte le informazioni previste dall’art. 13 del Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati Personali (Reg. UE 2016/679 – d’ora in avanti, GDPR), in relazione al trattamento dei dati personali effettuato da Quindo S.r.l. attraverso questo sito.

 

  1. CHE COSA SONO I DATI PERSONALI?

Il termine “dati personali” si riferisce a tutte le informazioni inerenti a una persona fisica (le sue caratteristiche, le sue abitudini, il suo stile di vita, le sue relazioni personali, il suo stato di salute, la sua situazione economica etc.) che permettono di identificarla, presi da soli o attraverso la loro combinazione (art. 4, par. 1, punto 1, GDPR).

I dati personali che identificano una persona fisica in modo diretto sono, ad esempio, i dati anagrafici (nome e cognome) e le immagini. I dati personali che identificano una persona fisica in modo indiretto sono, ad esempio, il numero di telefono, il codice fiscale, l’indirizzo IP, l’e-mail, il numero di targa, gli estremi della carta di credito, etc.

Accanto ai dati personali cd. “comuni” (quelli cioè che abbiamo indicato sopra e che sono riferibili anche ad enti – pubblici e privati – associazioni e società), ci sono i cd. dati “particolari”, o anche detti “sensibili”, quelli cioè relativi alla salute, alla vita o orientamento sessuale, i dati genetici, i dati biometrici, quelli che rivelano l’origine razziale od etnica, le convinzioni religiose e filosofiche, le opinioni politiche, l’appartenenza sindacale (art. 9 GDPR).

I cd. dati “giudiziari” sono invece quelli che rivelano condanne penali, misure di sicurezza o la qualità di imputato o di indagato (art. 10 GDPR).

Sono, infine, considerati dati personali molto significativi quelli relativi alle comunicazioni elettroniche (via Internet o telefono) e quelli che consentono la geolocalizzazione, fornendo informazioni sui luoghi frequentati e sugli spostamenti.

 

  1. CHI TRATTA I MIEI DATI PERSONALI?

Il Titolare del Trattamento dei Dati Personali è la Società Quindo S.r.l. (di seguito per brevità “Società” o “Quindo”), con sede in Lucca, alla via Santa Giustina, n. 21 – P.IVA: 12855631003.

Il GDPR definisce Titolare del trattamentola persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali“.

In parole semplici, il titolare è colui che tratta i dati senza ricevere istruzioni da altri. È colui che decide “perché” e “come” devono essere trattati i dati.

 

  1. DOVE SONO CONSERVATI I MIEI DATI?

Quindo non trasmette i dati personali a Paesi Terzi, extra – UE, o ad organizzazioni internazionali. Per la conservazione dei dati raccolti, la Società si avvale di server che insistono sul territorio nazionale.

 

  1. QUALI DATI RACCOGLIE IL SITO?

Attraverso il sito, Quindo tratta i seguenti dati personali:

  1. a) dati di navigazione, raccolti con modalità automatiche, esclusivamente al fine di ottenere informazioni statistiche anonime relative all’uso del sito (tra cui, a titolo esemplificativo, indirizzi IP, orari di navigazione, dati geografici e altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’Utente); tali informazioni, in sé non identificative dell’Utente, potrebbero tuttavia, anche attraverso elaborazioni e/o associazioni con altri dati, detenuti dal provider o da terzi, consentire di risalire all’identità dell’Utente. Questi dati vengono utilizzati al fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e per controllarne il corretto funzionamento e la sicurezza dello stesso, oltre che la fruizione dei servizi ivi descritti da parte degli Utenti.
  2. b) dati forniti volontariamente dall’Utente, compresi i dati immessi attraverso la compilazione dei form del sito (presenti nelle sezioni: “Contatti”, “Lavora con noi” e “Fissa un appuntamento”), e della newsletter, vale a dire nome, cognome, e-mail, cellulare.
  3. c) dati raccolti tramite cookie e tecnologie affini

Quindo raccoglie dati personali attraverso i c. cookies. Per maggiori informazioni sull’uso dei cookie e delle tecnologie affini clicca qui.

 

  1. PER QUALI FINALITÁ VENGONO RACCOLTI I DATI PERSONALI?
  2. a) Per prendere contatto direttamente con Quindo.

L’Utente può contattare Quindo compilando il form presente nelle sezioni “Contatti”, “Lavora con noi” e “Fissa un appuntamento”. In questo modo si acconsente al trattamento dei dati conferiti (nome, cognome, indirizzo mail, cellulare), nonché ogni altro dato che si intenda conferire al fine di prendere contatto diretto con la Società, richiedere un preventivo e ulteriori informazioni sui servizi offerti, oppure fissare all’uopo un audio/video conferenza.

La base giuridica del trattamento di dati personali per questa finalità è stabilita dall’art. 6, par. 1, lett. b del GDPR  (esecuzione di un contratto o di misure precontrattuali) in quanto i trattamenti sono necessari all’erogazione dei servizi o per il riscontro delle richieste dell’interessato e non richiedono il suo consenso.

Si precisa che attraverso la sezione “Fissa un appuntamento”, l’Utente visualizza un contenuto presente su piattaforma esterna, con il quale egli può scegliere di interagire. Si tratta di Calendly, un software online di pianificazione automatizzata di appuntamenti, call e riunioni gestito da Calendly LLC. Qualora l’Utente decida di avvalersene, dovrà fare riferimento alla Privacy policy di Calendly consultabile qui. L’Utente potrà scegliere di inserire il proprio numero di telefono, per un contatto telefonico, oppure di procedere ad una video-call, attraverso Google Meet, un software sviluppato da Google usufruibile mediante browser, senza che sia installato il client. Con tale seconda opzione, l’Utente dovrà fare riferimento anche alla privacy policy di Google Meet, consultabile qui.

  1. b) Per permettere all’Utente di ricevere news e contenuti divulgativi ed informativi sulla cd. SEO attraverso la newsletter.

Iscrivendosi alla newsletter di Quindo, apponendo il relativo flag sulla casella presente nella Homepage del sito, in calce al modulo della sezione “Contatti” o, al modulo “Lavora con noi”, la e-mail dell’Utente viene inserita in una lista di contatti (mailing list) a cui, in automatico e gratuitamente, una volta al mese, vengono inviate news e contenuti divulgativi ed informativi sulla cd. SEO.

L’Utente potrà disiscriversi dal servizio cliccando sull’apposito link – “UNSCRIBE” – presente nel banner a fondo pagina, contenuto nelle mail inviate da Quindo. Ulteriori e più complete informazioni sono contenute nella Privacy policy predisposta per tale servizio consultabile qui.

  1. c) Per inviare la propria candidatura professionale.

Compilando il form presente nella sezione “Lavora con noi”, l’Utente che vi abbia interesse può inviare i propri dati personali comuni (nome, cognome, mail, cellulare) ed il proprio CV per una collaborazione professionale. Ulteriori e più complete informazioni sono contenute nella Privacy policy che l’Utente è invitato a visionare una volta inseriti i dati richiesti e consultabile qui.

  1. d) Per ottemperare agli obblighi previsti dalle leggi vigenti, da regolamenti o dalla normativa comunitaria, o soddisfare richieste provenienti dalle Autorità.

La base giuridica del trattamento di dati personali per questa finalità è stabilita dall’art. 6 par. 1 lett. c) del GDPR (“il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento”).

  1. e) Per la difesa in giudizio.

I Dati Personali dell’Utente possono essere utilizzati da parte di Quindo, in giudizio o nelle fasi propedeutiche alla sua eventuale instaurazione per la difesa da abusi da parte del medesimo Utente, nell’utilizzo del sito web o dei servizi connessi.

 

6. CON CHI POSSONO ESSERE CONDIVISI I DATI?

Per gli scopi di cui al n. 5 della presente informativa, i dati personali possono essere condivisi con:

– persone autorizzate (ex art. 29 del GDPR) dal Titolare al trattamento di dati personali necessario a svolgere attività strettamente correlate all’erogazione dei servizi, che si siano impegnate alla riservatezza o abbiano comunque un adeguato obbligo legale di riservatezza;

– i cd. Responsabili del Trattamento (ex art. 28 GDPR), cioè soggetti che cooperano con il Titolare per il perseguimento degli scopi citati, compresi i soggetti delegati a svolgere attività di manutenzione tecnica;

– soggetti, enti od autorità a cui sia obbligatorio comunicare i dati personali in forza di disposizioni di legge o di ordini delle Autorità.

Il Responsabile del trattamento dati personali, così come gli Autorizzati, sono nominati con atto formale ed indicati in apposito elenco consultabile dall’Utente, previa richiesta di quest’ultimo da inoltrare al seguente indirizzo mail: (privacy@quindo.it), indicando nell’oggetto la dicitura “Richiesta elenco”. Tale elenco è soggetto a modifiche e ad aggiornamenti ad opera del Titolare del trattamento.

 

  1. PER QUANTO TEMPO SARANNO CONSERVATI I DATI PERSONALI?

I dati personali conferiti per la fornitura dei servizi offerti da Quindo saranno conservati per il periodo di tempo necessario all’erogazione degli stessi, entro i tempi previsti e ammessi dalla normativa italiana a tutela dei propri interessi (e comunque non oltre i termini di cui agli artt. 2946 c.c. e ss. – prescrizione).

Qualora a seguito di preventivo, l’Utente decida di non formalizzare alcun contratto, i dati raccolti saranno conservati per un tempo massimo pari a 30 giorni. I dati personali trattati per gli scopi di cui al n. 5, lettera c), saranno conservati fino al tempo previsto dallo specifico obbligo o norma di legge applicabile. I dati forniti per il servizio di newsletter saranno conservati sino alla disiscrizione effettuata dall’Utente. I cv inviati attraverso il form “Lavora con noi” saranno conservati, in caso di mancata instaurazione di una collaborazione professionale, per un periodo massimo pari a 12 mesi. Maggiori informazioni in merito al periodo di conservazione dei dati e ai criteri utilizzati per determinare tale periodo possono essere richieste inviando un’apposita istanza alla seguente mail: (INDICARE E-MAIL) indicando nell’oggetto “Conservazione dati”.

In ogni caso, si informa l’Utente che i dati forniti saranno conservati esclusivamente le finalità per le quali questi sono stati conferiti, nel rispetto del principio di necessarietà del tempo di conservazione del trattamento.

 

 

 

  1. COME VENGONO TRATTATI E PROTETTI I DATI?

I dati sono raccolti nel rispetto del principio di minimizzazione dei dati trattati (si acquisiscono solo i dati strettamente necessari per erogare i servizi richiesti o raggiungere le altre finalità qui specificate al punto 5). Il trattamento dei dati personali da parte della Società avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle citate finalità. Le operazioni di trattamento sono svolte in modo da garantire la sicurezza dei dati e dei sistemi. Sono adottate misure di sicurezza adeguate al fine di ridurre al minimo i rischi di distruzione o di perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato, di trattamento non consentito o non conforme rispetto alle finalità indicate nella presente informativa. Le misure di sicurezza adottate, tuttavia, non consentono di escludere, in via assoluta, i rischi di intercettazione o compromissione dei dati personali trasmessi con strumenti telematici. Si raccomanda, pertanto, all’Utente di verificare che il proprio dispositivo (Pc, smartphone, tablet etc.) sia dotato di sistemi software adeguati alla protezione della trasmissione telematica di dati, sia in entrata, che in uscita (come, ad esempio, sistemi antivirus aggiornati, firewall e filtri antispam).

  1. MINORI DI ANNI 18.

Per usufruire dei servizi di Quindo, è necessario avere almeno 18 anni.  In mancanza, i dati personali eventualmente conferiti dal minore saranno immediatamente cancellati. Quanto all’iscrizione alla newsletter, il conferimento del dato personale (e-mail) si intende legittimo se proveniente da soggetto di età non inferiore ai 14 anni (art. 2-quinquies Codice Privacy). Ad ogni modo, stante l’impossibilità oggettiva al momento del conferimento dei dati personali, di verificare l’età dell’Interessato, il citato conferimento si riterrà operato da persona legittimata a farlo, in virtù del fatto che chiunque fornisca i propri dati personali attraverso gli “spazi” a ciò preposti presenti su questo sito web ha letto la relativa normativa privacy ed è per questo a conoscenza dei requisiti richiesti, dispensando Quindo da qualsiasi responsabilità, richiesta di rimborso e\o risarcimento.

 

  1. QUALI SONO I DIRITTI DELL’UTENTE?

In base agli artt. 15 e ss. del GDPR, l’Utente ha il diritto di:

-accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento e la cancellazione o la limitazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione alla legge;

– opporsi al trattamento per motivi legittimi o di ottenerne la portabilità;

– ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

L’Utente ha, inoltre, diritto di ottenere

  1. a) l’indicazione:

– dell’origine dei dati personali;

– delle finalità e delle modalità del trattamento;

– della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;

– degli estremi identificativi del Titolare, del o dei Responsabile/i (interno/esterno) e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di Autorizzati;

  1. b) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero l’integrazione dei propri dati nei limiti della pertinenza all’attività svolta dalla Società;
  2. c) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione alle finalità del trattamento;
  3. d) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere b) e c) sono state portate a conoscenza di coloro ai quali i dati sono stati comunicati, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

L’Utente ha, altresì, il diritto di opporsi, in tutto o in parte:

  1. e) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  2. f) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio della newsletter;
  3. g) al trattamento di dati personali conferiti nel momento in cui ha preso contatto con la Società attraverso il form dedicato o l’indirizzo mail indicato nella sezione “Contatti” del sito.

 

  1. COME FAR VALERE I PROPRI DIRITTI.

I diritti elencati al precedente punto 9 della presente informativa sono esercitati con richiesta rivolta liberamente e senza formalità al Titolare del trattamento dati, direttamente o per il tramite di un proprio incaricato, mediante invio di messaggio di posta elettronica all’indirizzo e-mail: (privacy@quindo.it) avente ad oggetto la dicitura “Diritti”. L’Interessato ha il diritto di ricevere idoneo riscontro alla richiesta trasmessa, senza ingiustificato ritardo e, comunque, al più tardi entro un mese dal ricevimento della richiesta stessa (termine prorogabile di due mesi, per complessità e numero istanze), che può essere rinnovata per giustificati motivi.

In ogni caso, qualora l’Utente ritenga che la Società tratti i Suoi dati personali in violazione di quanto previsto dal GDPR, ha il diritto di proporre reclamo al Garante (art. 77 GDPR, art. 141 Codice Privacy) o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 GDPR, art. 152 Codice Privacy). Il modello per il reclamo e le informazioni su come compilarlo e presentarlo sono disponibili qui. Per l’esercizio dei diritti in questione, l’interessato può avvalersi di persone fisiche, enti, associazioni o organismi, conferendo, a tal fine, delega scritta e farsi assistere da una persona di fiducia.

 

 

  1. MODIFICHE.

Quindo si riserva di apportare modifiche o aggiornare, in parte o in toto, il contenuto della presente informativa, anche in conseguenza delle possibili variazioni della normativa applicabile.  L’Utente sarà informato di tali variazioni al momento della loro introduzione e avranno effetto vincolante al momento della relativa pubblicazione sul Sito. Per prendere, quindi, cognizione della versione più aggiornata della Privacy Policy, si invita l’Utente a visitare regolarmente questa sezione del sito, in modo da essere costantemente informato sull’uso e sui tipi di dati raccolti da Quindo.

Per ricevere maggiori e più dettagliate informazioni sulle finalità e sulle modalità di trattamento dei dati personali da parte di Quindo, si invita l’Utente a scrivere al seguente indirizzo mail: privacy@quindo.it indicando nell’oggetto la dicitura “Privacy”.

 

 

Privacy Policy aggiornata al 04/04/2022

Fissa un appuntamento