[Case history] Foodoteka e la SEO per e-commerce alimentari

seo per ecommerce alimentari

Un anno fa, insieme all’inizio di un capitolo storico mondiale che vorremmo dimenticare, arrivava da noi una sfida su un progetto ambizioso che come obiettivo aveva quello di portare nelle case delle persone il cibo genuino che solitamente troveremmo solo nelle piccole botteghe.

Avete presente le botteghe alimentari di paese che sono state via via sostituite dai grandi supermercati? Ecco, oggi molte di queste propongono prodotti alimentari e cantine ricercati e di altissima qualità. 

L’idea di Foodoteka.com

Foodoteka.com nasce proprio dall’idea di ridare vita e creare consapevolezza verso quelli che sono i prodotti autentici del nostro territorio e non solo.

Nasce dall’esperienza di 4 cugini toscani (da non confondere con i cugini di campagna), due coppie di fratelli, che in comune hanno la passione e l’esperienza nel ricercare (e gustare!) prodotti agroalimentari di altissima qualità.

Attraverso l’e-commerce, nato da questa idea, è possibile acquistare i prodotti direttamente dalle singole botteghe distribuite in tutta Italia, permettendo di apprezzarne i prodotti esclusivi rimanendo in casa.

Quest’idea, che ha preso vita proprio in concomitanza con lo scorso lockdown, permette alle persone di viaggiare per i territori attraverso i gusti e i sapori diversi, tipici di ogni angolo del nostro ricco territorio, saturo di storia gastronomica e tradizione del buon cibo.

Quando parliamo di buon cibo, ci riferiamo a tutta la filiera, dalla produzione delle materie prime, passando per la produzione e arrivando al confezionamento. Ogni prodotto viene selezionato dal team di Foodoteka in base ai passaggi sopra citati e, solo se conformi al controllo qualità, vengono proposti nell’e-commerce.

Analisi SEO e-commerce alimentare

L’idea c’era, l’e-commerce stava prendendo forma, bisognava però concretizzare il progetto, portando potenziali clienti su foodoteka.com.

È iniziata così la collaborazione con Quindo.

Il primo passaggio è stato quello di analizzare a fondo, da un punto di vista tecnico, l’e-commerce che stava nascendo.

La SEO audit iniziale ci ha permesso di focalizzare l’attenzione su tutti gli aspetti, tecnici e strategici, per fare in modo che il sito, una volta online potesse attirare a se i potenziali clienti.

Nella seconda fase dell’analisi il focus è stato su intenti di ricerca e analisi dei competitors di settore, questo ci ha permesso poi di effettuare una ricerca keywords esaustiva.

Ottimizzazione On-site dell’e-commerce foodoteka.com

Con indicazioni puntuali abbiamo, insieme al supporto del team di sviluppo e compatibilmente alla struttura del sito,  apportato le ottimizzazioni al codice dell’e-commerce.

Grazie alla fase di analisi è stato possibile revisionare l’alberatura delle categorie proposte, ottimizzando la navigazione e i contenuti.

Definizione categorie

Il primo step è stato quello di rivedere la distribuzione delle categorie di prodotto, facendo sì che ognuna fosse ottimizzata per precisi intenti di ricerca degli utenti, individuati nella fase di analisi.

Questo passaggio abbiamo accorpato alcune aree e ridistribuito i prodotti all’interno delle singole categorie.

Ottimizzazione dei contenuti

Nel secondo step l’attenzione è andata sui contenuti, sulle descrizioni delle singole categorie. Quelle presenti erano esaustive, ma in alcuni casi troppo lunghe e intercettavano intenti informazionali, che poco si addicevano a pagine di categoria, con liste di prodotti.

Abbiamo quindi revisionato tutte le descrizioni in ottica di keywords e intenti di ricerca di tipo transazionale. Seguendo la stessa logica abbiamo ottimizzati anche i meta dati di tutte le categorie.

Schede prodotto

Sono state fornite indicazioni al team di foodoteka.com sulla gestione dei contenuti delle schede prodotto e al team di sviluppo sulla gestione ed eventuale implementazione di tag heading e di regole per la gestione dei meta dati (title e meta description) dei prodotti.

Link building e Brand awarness

Un sito appena nato fa fatica ad “attirare l’attenzione di Google”, per questo, in seguito all’ottimizzazione del sito on-site, è stata studiata una strategia di link building, costruendo una rete di link esterni in base a keywords specifiche e su portali in target con foodoteka.com

(se vuoi approfondire l’argomento puoi leggere l’articolo Qual è la differenza tra link building e digital PR?)

La scelta di ancore strategiche, la stesura di guest post di qualità e la ricerca di portali in linea con il target e con parametri qualitativi buoni, ci ha permesso di raggiungere risultati davvero soddisfacenti in termini di visibilità organica.

Web analytics per e-commerce

Per poter monitorare il rendimento di tutte le attività svolte è necessario che sia possibile tracciare in maniera corretta i dati dell’e-commerce.

Per questo, oltre l’attività di consulenza SEO è stata offerta una consulenza di Web Analytics, che ci ha permesso di implementare correttamente i tracciamenti dell’e-commerce.

Abbiamo così la possibilità di monitorare i dati delle visite e del comportamento degli utenti nelle varie fasi di acquisto. Oltre al tracciamento delle singole transazioni ed entrate generate.

Questi dati sono stati raccolti in report dinamici creati con Google Data studio che vengono condivisi e discussi con il cliente ogni mese, così da monitorare l’andamento e verificarne il rendimento.

Formazione SEO per la gestione dell’e-commerce

Le attività di consulenza SEO e di Web Analytics sono state affiancate da formazione mirata, che permettesse al cliente di gestire autonomamente alcune fasi, come il caricamento di nuove schede prodotto ottimizzate o il monitoraggio dei dati.

La formazione si è suddivisa in 5 appuntamenti:

  1. Le basi della SEO
  2. SEO per schede prodotto
  3. Google Analytics base
  4. Google Analytics per e-commerce
  5. Le basi della CRO

I risultati raggiunti

Il posizionamento organico sta crescendo in modo costante in termini sia quantitativi che qualitativi, come si può vedere dal grafico con i dati estrapolati da semrush sul posizionamento globale del sito sulle prime 50 posizioni:

crescita posizionamento organico

In particolare si può notare come il posizionamento di determinate parole chiave strategiche, transazionali, legate alle categorie dell’e-commerce, stiano raggiungendo ottimi risultati. (Il confronto è rispetto al mese scorso).

miglioramento posizionamento organico

Da un punto di traffico organico, generato dunque dai risultati organici sui motori di ricerca, il trend risulta in crescita.

Se ci soffermiamo sui dati dal 1 gennaio al 15 marzo e li confrontiamo con il periodo precedente, i dati sono positivi e ci evidenziano un miglioramento dei risultati:

risultati consulenza seo ecommerce

In conclusione

Una consulenza SEO bene strutturata e affiancata da interventi di monitoraggio mirati posso generare grandi soddisfazioni su porgetti come quello di foofoteka.com

Se anche tu stai cercando un supporto professionale per il tuo e-commerce, contattaci. Cercheremo insieme il miglior percorso da seguire per le tue esigenze.

Articoli Correlati

Conversion Rate: dalla formula alle statistiche e-commerce 2020

Che cos’è e come si calcola il conversion rate Le conversioni di un sito web devono essere misurabili, dobbiamo quindi essere in grado di... more

Come aprire un sito e-commerce da zero

Quando si decide di mettere su un negozio fisico, la prima cosa a cui si pensa è il luogo, la posizione migliore che attiri i potenziali... more

L’Italia impara a fare la spesa online

Così cambiano le nostre abitudini in tempo di pandemia Questa volta non si tratta né di Cyber Monday né di Black Friday, il picco degli... more

Vuoi essere il nostro prossimo cliente felice?

Ogni anno gestiamo oltre 100 clienti, il 99% sono felici!