Diritto all’Oblio

Tutto ciò che parla di te su Internet può condizionare la tua vita. Scopri cosa possiamo fare per te con il diritto all’oblio.


Quando il contenuto non è lusinghiero e crea un danno alla tua immagine, è possibile intervenire. Quindo garantisce il diritto all’oblio su Internet e la pulizia della tua brand reputation.

Cosa significa Diritto all’Oblio?

Il diritto all’oblio è la legge che sancisce la non divulgabilità di notizie pregiudizievoli della reputazione di una persona, con particolare riferimento ai precedenti giudiziari.

Qualora sussista il diritto di cronaca, il diritto all’oblio garantisce che la pubblicità sia proporzionata all’importanza del fatto ed al tempo trascorso dall’evento.

Il diritto all’oblio, in vigore da maggio 2018, è regolato con con gli articoli 17, 21 e 22 del Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali (GDPR).

Per capire cosa vuol dire diritto all’oblio, più concretamente, basta pensare a tutte quelle situazioni per cui si può essere coinvolti in una notizia di cronaca, magari sulla base delle informazioni immediatamente disponibili alla stampa.

Queste informazioni rimangono in Google per molto tempo, mentre l’eventuale esito di ulteriori accertamenti, o addirittura, nei casi più gravi, di un processo, spesso passa sotto silenzio. In questo modo l’immagine delle persone interessate rimane legata a un episodio sgradevole che, magari, le ha viste risultare completamente innocenti.

Diritto all’oblio su Google: cosa possiamo fare in Quindo

Grazie a un team di veri esperti del settore e al lavoro tecnico di professionisti, ti aiutiamo a ottenere il diritto all’oblio da Google e altri motori di ricerca, attraverso la rimozione di tutti i contenuti incriminati.

Dopo un minuzioso lavoro di ricerca, ci occupiamo della rimozione dei link, ti garantiamo il risultato e ci impegniamo affinché contenuti, notizie e articoli lesivi della tua immagine non siano più accessibili da Google e da tutti i motori di ricerca.

Richiesta di diritto all’oblio: soddisfatti o rimborsati

Le professioniste e i professionisti della nostra agenzia SEO gestiscono quotidianamente rapporti con i più importanti siti di informazione italiani e internazionali:

Corriere della Sera, La Repubblica, Il Fatto Quotidiano, Il Sole 24 Ore, ANSA, TGcom24, Liberoquotidiano, Dagospia, Giornale.it, Libero, Times, The Guardian, The Financial Times, The Independent, Le Figaro, El País, El Mundo, ABC, Marca.

 

Grazie alla nostra esperienza consolidata, offriamo a tutti i clienti la garanzia della rimozione di ogni tipo di link (Google, blog, forum, testate giornalistiche, immagini, video, social network, Youtube, recensioni) per offrire il diritto all’oblio dai motori di ricerca con la formula “soddisfatti o rimborsati”.

Contattaci e raccontaci la tua storia: ti spiegheremo se e come si può ottenere il diritto all’oblio da Google.

Sapremo suggerirti la strada migliore per raggiungere l’oblio Google che cerchi.

Raccontaci il tuo progetto