Il blog di Quindo

cheese-1391875_1280.jpg

Come scrivere un irresistibile post per il tuo blog

Il  blog aziendale è importante sia sempre aggiornato con contenuti accattivanti e di valore, perché è un veicolo molto importante per generare traffico al tuo sito, interazione e conversioni (cioè vendite o nuovi contatti).

Analizziamo insieme come produrre un articolo in grado di attirare l’attenzione e tenere incollato il lettore allo schermo. Non illudiamoci non si tratta di un compito facile ma anche la scrittura è come lo sport: più ti alleni a farlo più ti sarà facile superare l’ansia da foglio bianco e dopo le prime difficoltà ti troverai a tuo agio nel popolare il blog di articoli che potrebbero divenire un appuntamento fisso con i tuoi lettori.

Poche ma importanti regole ti aiuteranno a migliorare uno tra gli strumenti di marketing più preziosi per il tuo business: il blog. Un’attenta strategia di content marketing non ti aiuta soltanto ad aprire un canale di comunicazione e ottenere la fiducia dei tuoi clienti, attuali e potenziali, ma ti permette di dare visibilità al brand e di avere uno straordinario strumento per la SEO, le tue attività sui social media e la lead generation (usando bene le call to action).

Facciamo finta di essere un copy che deve fare un post per un blog ospitato in un sito sul tennis e vediamo i 10 passi da seguire per produrre un buon articolo.

  1. Individua l’argomento: devi  scegliere se parlare di un argomento in generale e allora produrrai un articolo come ad esempio “Il rovescio vincente” oppure “Psicologia e tennis: quanto conta la tensione in un giocatore” oppure puoi scegliere un argomento e andare nello specifico e allora avremo un titolo diverso come ad esempio “I grandi colpi del tennis: analizziamo il rovescio di Roger Federer” oppure “Rafa Nadal: il più superstizioso di sempre” la scelta dipende anche da quanto uno è esperto della materia che sta trattando: inutile andare nello specifico quando non si hanno le competenze;
  2. Individua per chi stai scrivendo: il tuo articolo si sta rivolgendo semplici amatori che si incontrano sul tuo sito personale, a professionisti del tennis o a potenziali clienti di prodotti inseriti nel sito? Lo stile di scrittura deve adattarsi ai lettori ai quali ci stiamo rivolgendo. Meglio conosci il target più elementi hai per poter scrivere un articolo efficace. Qualunque sia il tuo scopo, il tuo articolo dovrà essere il veicolo verso il tuo obiettivo;
  3. Scegli un titolo e un sottotitolo efficace, stimola curiosità dei lettori con un titolo pertinente ma ad effetto. Non aver timore dei giochi di parola o di tentare un approccio leggero anche ad argomenti più pesanti. “Ecco le dritte per un diritto vincente”, “Epicolondite o  gomito del tennista: se ne conosci le cause forse la eviti”;
  4. Rendi il più possibile leggibile il tuo articolo: adotta uno stile pulito componendo frasi corte e di facile comprensione, evita blocchi di parole e scegli un font molto leggero; Se possibile dividi il testo in paragrafi e usa le lista puntate e numerate;
  5. Scegli con cura le immagini; le immagini a corredo dell’articolo hanno un’importanza da non sottovalutare assolutamente, servono ad alleggerire a catturare l’attenzione e a volte a chiarire dei concetti. 
  6. Punta sul responsive: Costringere le persone ad adattare un sito allo schermo vuol dire perdere la lettura. Un design mobile friendly è il punto di partenza per un contenuto leggibile. Quindi un contenuto che avrà una ridotta percentuale di abbandono durante la lettura.
  7. Produci articoli coerenti: se hai un blog che affronta argomenti vicino al mondo del tennis non avrà senso inserire un articolo che affronta i malanni di stagione. I tuoi ne sarebbero disorientati e non ci sarebbero apporti utili al raggiungimento dei tuoi obiettivi.
  8. Sii creativo: anche se sul web  tutto è importante dare il proprio stile alle cose che scrivi sul tuo blog è necessario anche prendersi il rischio di essere una voce fuori dal coro per ottenere credibilità perché il lettore esige onestà.
  9. Sii preparato: le informazioni devo essere corrette e le fonti verificate, non rischiare di dare informazioni approssimative o sbagliate: i tuoi lettori non lo meritano, non te lo perdonerebbero e le conseguenze saranno irreparabili.
  10. Ottimizza il tuo articolo lato SEO: se riuscirai a posizionarti potrai ottenere traffico, visitatori e conversioni, quindi, per scrivere su un blog in maniera efficace, dovrai sicuramente prestare attenzione anche all’ottimizzazione di un articolo.

A questo proposito leggi i nostri 5 consigli SEO per il blog aziendale e per finire: non pubblicare se non hai letto, riletto, rivisto e corretto il tuo articolo… quindi passo, chiudo e rileggo!

Simona ChitiCome scrivere un irresistibile post per il tuo blog

Sei arrivato fino in fondo all'articolo?

L'hai davvero letto tutto tutto? Allora non puoi che condividerlo sui social! Fai sapere al mondo quanto siamo bravi bravissimi... anche a scrivere articoli.
PS: anche se non l'hai letto per intero ma hai trovato che le parti in grassetto fossero fantastiche, cosa aspetti? Condividilo lo stesso! ;)

Nome (*)

Email (*)

Telefono (*)

Di cosa si occupa la tua azienda?

privacy Acconsento al trattamento dei dati secondo le modalità qui riportate.

Partecipa alla conversazione